Un momento di gara della staffetta 3x2000 riservata ai dipendenti degli stabilimenti del Gruppo Fiat, organizzata in occasione del Trofeo Sata 2011.
Trofeo Sata

Il Trofeo Sata è nato nel 1995 sulla spinta del forte impegno dello Stabilimento Sata di Melfi e dell’Atletica Fiat Auto Formia per portare un significativo messaggio di sport nel Centro-sud Italia. La manifestazione, gara di marcia o corsa su strada di carattere nazionale o internazionale, si svolge ogni anno tra la fine del mese di settembre e la prima decade del mese di ottobre, e da sempre trova collocazione nelle strade della città di Melfi.
Nel suo decennale percorso storico, il Trofeo Sata ha avuto la possibilità di ospitare per ben 4 volte la Coppa Europa dei Campioni di Marcia maschile e femminile e per ben 2 volte la Coppa Europa dei Campioni di corsa su strada femminile. Si sono potute ammirare le gesta di grandi campioni, italiani e non, partendo ovviamente dalla campionessa del Mondo di Atene ’97 Annarita Sidoti a Elisabetta Perrone, da Erika Alfridi a Rossella Giordano, fino ad arrivare ad Elisa Rigaudo (in campo femminile); oltre ai grandi Giovanni De Benedictis, Michele Didoni (campione del Mondo nel 1995 a Goteborg) e Ivano Brugnetti (campione Olimpico ad Atene nel 2004) in campo maschile.
Alla gara ‘professionistica’ da sempre è affiancata una prova podistica riservata ai dipendenti degli stabilimenti del Gruppo Fiat, negli ultimi anni coincisa con la staffetta 3 x 1000; iniziativa sempre fortemente voluta dalle maestranze Fiat per quella sua capacità di creare un momento di ritrovo e di incontro tra amici e colleghi che quotidianamente lavorano a chilometri di distanza.